Indonesia

Giava

Giava: descrizione generale

Giava è la principale isola dell’Indonesia, situata tra Sumatra a ovest e Bali a est. L’isola ha una vasta gamma di attrazioni, tra cui la famosa Borobudur, uno dei più grandi monumenti buddisti del mondo, e molti vulcani attivi e inattivi.

La cultura di Giava è molto diversa, con una combinazione di influenze indigene e straniere. La maggior parte della popolazione è di fede musulmana, ma ci sono anche minoranze cristiane, buddiste e induiste.

Oltre a Borobudur, Giava ha molti altri luoghi di interesse, tra cui il tempio di Prambanan, un grande complesso di templi induisti; la città di Yogyakarta, una destinazione culturale popolare nota per la sua arte, musica e danza tradizionali; e la città di Bandung, famosa per la sua architettura Art Deco.

Giava ha anche molte bellezze naturali da offrire, tra cui la Riserva Naturale di Ujung Kulon, il Parco Nazionale di Bromo-Tengger-Semeru, il Parco Nazionale di Merbabu e il Parco Nazionale di Merapi.

La popolazione di Giava è molto numerosa e densamente concentrata nelle città principali, tra cui la capitale Jakarta, la città più grande dell’Indonesia. Altre importanti città di Giava includono Surabaya, Semarang, Bandung e Yogyakarta.

Per quanto riguarda i punti mare più interessanti dell’isola, si possono citare le spiagge di Pangandaran, situata sulla costa meridionale dell’isola, e le Isole Karimunjawa, un arcipelago di 27 isole situate al largo della costa nord-ovest di Giava.

In sintesi, Giava è un’isola ricca di storia, cultura, bellezze naturali e vita urbana. Offre ai visitatori una vasta gamma di attrazioni e attività da esplorare, e può essere un’ottima destinazione per coloro che cercano una vacanza variegata e avventurosa.

Giava: elenco dei viaggi

Tour locali con guida
Esplorate Yogyakarta con un tour di 4 giorni e 3 notti con guida parlante italiano, scoprendo antichi templi e la cultura millenaria. Questa esperienza vi offre un'intima comprensione della regione, con dettagli approfonditi forniti dalla guida.
Tour locali con guida
Circuito di 4 giorni e 3 notti con guida parlante italiano da Jakarta a Bandung, esplorerete vulcani, sorgenti termali e tesori culturali, assaporando un itinerario ricco di autentiche esperienze.
Tour locali con guida
Circuito di 3 giorni e 2 notti con guida parlante italiano per esplorare le pendici del Monte Bromo e del Vulcano Ijen all'alba partendo da Yogyakarta in treno per poi terminare a Bali via traghetto.
Tour locali con guida
Circuito di 2 giorni e 1 notte con guida parlante italiano per esplorare le pendici del Monte Bromo all'alba partendo da Yogyakarta in treno per poi terminare a Surabaya.
Tour locali con guida
Idee di viaggio
Tour con Guida parlante italiano di 7 giorni e 6 notti per scoprire Bali e il Vulcano Ijen a Giava, Tempio di Tanah Lot, Ijen, immersioni a Menjangan, e il fascino di Ubud.

Giava: luoghi di interesse

Uno dei più grandi e importanti siti buddhisti del mondo

Uno dei più grandi e importanti complessi di templi indù in Indonesia

Centro culturale e artistico del paese

Il vulcano più iconico e più visitato dell’Indonesia

Il vulcano attivo di Giava con il lago “Blue Fire” color turchese nel cratere

Arcipelago situato al largo della costa nord di Semarang

Giava: ulteriori informazioni

Il tempio di Borobudur è uno dei siti più importanti e visitati dell'Indonesia ed è stato dichiarato patrimonio mondiale dell'umanità dall'UNESCO nel 1991. Si trova sull'isola di Giava, circa 40 km a nord-ovest di Yogyakarta, in un'area collinare circondata da montagne e risaie.

Borobudur è un imponente tempio buddhista risalente al IX secolo, costruito durante il regno dei Sailendra, una dinastia buddhista che governava l'isola di Giava. Il tempio è costruito in pietra vulcanica grigia e rosa e copre un'area di 123x123 metri.

La struttura è costituita da nove terrazze sovrapposte, ognuna delle quali rappresenta uno stadio della vita buddhista, dall'ignoranza alla saggezza e all'illuminazione. Le prime sei terrazze sono quadrate e presentano bassorilievi che rappresentano scene della vita quotidiana e della cultura giavanese. Le ultime tre terrazze sono circolari e sono arricchite da 72 stupas (cupole) contenenti statue del Buddha.

La vista aerea del tempio rappresenta un mandala buddhista, con il grande stupa centrale circondato da altri piccoli stupas. La simmetria e l'armonia delle forme rendono il tempio di Borobudur un vero capolavoro dell'architettura buddhista.

Il tempio è stato abbandonato e dimenticato per secoli, coperto dalla giungla e dai detriti vulcanici, finché non è stato scoperto dagli archeologi olandesi nel XIX secolo. Da allora è stato restaurato e conservato con grande cura e oggi rappresenta uno dei luoghi più visitati e affascinanti dell'Indonesia.

Per visitare il tempio di Borobudur è consigliabile arrivare presto al mattino per evitare le folle di turisti e godere della magia dell'alba sulla struttura. Inoltre, è importante vestirsi in modo appropriato e coprire le spalle e le gambe per rispettare le regole del tempio.

Il tempio di Prambanan è un complesso di templi indù situato a Yogyakarta, sull'isola di Giava in Indonesia. Costruito durante il regno di Sanjaya, tra l'ottavo e il nono secolo, è considerato uno dei maggiori tesori architettonici e culturali dell'Indonesia e dal 1991 è stato incluso nella lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Il tempio di Prambanan è composto da oltre 200 strutture, tra cui il tempio principale di Shiva che si erge imponente per 47 metri, rendendolo il tempio più alto dell'Indonesia. Altri templi importanti del complesso includono il tempio di Brahma e il tempio di Vishnu, tutti decorati con intagli e bassorilievi raffiguranti la mitologia indù.

Il complesso di Prambanan ha subito diversi danni a causa di terremoti e attività vulcaniche nel corso dei secoli, ma è stato restaurato negli anni '30 e '40 del XX secolo. Oggi i visitatori possono ammirare i bellissimi templi del complesso e immergersi nella storia e nella cultura dell'Indonesia.

L'isola di Giava è situata nel "Cerchio di fuoco del Pacifico" e ospita numerosi vulcani, alcuni dei quali sono ancora attivi. Tra i vulcani più famosi dell'isola ci sono il Monte Merbabu, il Monte Merapi e il Monte Bromo.

 

  • Il Monte Merbabu è un vulcano attivo alto circa 3.145 metri, situato a circa 40 chilometri a nord di Yogyakarta. Si può raggiungere la vetta partendo dal villaggio di Selo, che si trova a circa 1.400 metri di altitudine. L'escursione fino alla vetta richiede generalmente circa 8 ore e offre una vista spettacolare sulle foreste circostanti e sulla pianura di Giava.

 

  • Il Monte Merapi, che significa "montagna di fuoco" in javanese, è uno dei vulcani più attivi dell'isola e si trova a circa 30 chilometri a nord di Yogyakarta. L'ultima grande eruzione del Merapi è avvenuta nel 2010 e ha causato danni considerevoli. Nonostante il rischio di eruzioni, il Merapi è ancora visitabile e molte agenzie di turismo locali organizzano escursioni che permettono di raggiungere la sua cima.

 

  • Il Monte Bromo è probabilmente il vulcano più famoso dell'isola di Giava. Situato nel Parco Nazionale di Bromo Tengger Semeru, il vulcano è alto circa 2.329 metri ed è ancora attivo. La zona circostante è caratterizzata da un paesaggio lunare e dal deserto di sabbia nera. Per raggiungere la cima del vulcano si può partire dal villaggio di Cemoro Lawang e poi camminare per circa 2 ore. L'escursione offre uno spettacolo unico, specialmente al momento del sorgere del sole.

 

  • Il vulcano Ijen è un'attrazione popolare nell'isola di Giava. Si trova nella regione dell'est di Giava, a ovest di Bali, e fa parte del complesso vulcanico Ijen. Ci sono diverse escursioni che si possono fare al vulcano Ijen, tra cui la salita al cratere per ammirare il meraviglioso panorama e il lago acido color turchese che si trova all'interno del cratere. Una delle attrazioni principali del vulcano Ijen è la Blue Flame, una fiamma blu elettrica che si sprigiona dalle fumarole della caldera del vulcano, visibile solo durante le prime ore del mattino. L'escursione al vulcano Ijen può essere impegnativa, ma è anche molto gratificante. Si consiglia di partire presto al mattino per evitare il caldo intenso e per ammirare la Blue Flame. Inoltre, è consigliabile portare abbigliamento adeguato, scarpe comode da trekking, torce e maschere antigas per proteggere i polmoni dai gas tossici rilasciati dalle fumarole del vulcano.

È importante sottolineare che l'escursionismo sui vulcani può essere pericoloso e richiede una buona preparazione fisica e logistica. È consigliabile sempre organizzare le escursioni con agenzie locali affidabili e seguire le loro indicazioni per garantire la massima sicurezza.

Giava offre diverse bellezze naturali, tra cui la maestosità del vulcano Bromo e la bellezza del lago craterico del vulcano Ijen, dove si può assistere al fenomeno della "blue fire". Il tempio di Borobudur è un'attrazione imperdibile per gli amanti della storia e della cultura, mentre la città di Jakarta offre una vivace scena urbana con numerosi musei, gallerie d'arte, centri commerciali e ristoranti. Yogyakarta è un'altra città importante da visitare, famosa per i suoi templi antichi e la vita culturale, oltre ad essere un punto di partenza comune per visitare i siti di Borobudur e Prambanan. In generale, Giava è una destinazione ideale per coloro che desiderano immergersi nella cultura indonesiana, scoprire la storia antica e godere delle bellezze naturali dell'isola.

Il clima di Giava è generalmente caldo e umido tutto l'anno, ma la stagione secca va da maggio a ottobre, mentre la stagione delle piogge va da novembre ad aprile. Tuttavia, la stagione secca è anche la più affollata, quindi se si desidera evitare le folle, si potrebbe considerare di visitare Giava durante la stagione delle piogge. Tuttavia, va notato che i vulcani potrebbero non essere visibili a causa delle nuvole basse. In generale, il periodo migliore per visitare Giava e i suoi luoghi di interesse naturali come il Monte Bromo e l'Ijen è durante la stagione secca, da maggio a ottobre.

 

  • alcuni fattori. Ecco alcune cose da sapere:
  • Visto: i viaggiatori che desiderano visitare Giava devono ottenere un visto turistico. Si consiglia di controllare le ultime informazioni sul visto presso l'ambasciata o il consolato indonesiano del proprio paese.
  • Vaccinazioni: prima di partire per Giava, si consiglia di consultare il proprio medico per verificare se sono necessarie vaccinazioni o profilassi specifiche per la zona.
  • Clima: Giava ha un clima tropicale, con temperature elevate e umidità durante tutto l'anno. La stagione secca va da maggio a settembre, mentre la stagione delle piogge va da ottobre a marzo. Tuttavia, anche durante la stagione secca potrebbero verificarsi brevi piogge.
  • Cultura: Giava ha una cultura ricca e variegata, con una forte presenza della religione islamica e influenze indù e buddiste. Si consiglia di essere rispettosi delle usanze locali e di vestirsi in modo appropriato quando si visitano luoghi di culto.
  • Sicurezza: come in ogni altro luogo, è importante prestare attenzione alla propria sicurezza. Si consiglia di evitare di mostrare oggetti di valore, di tenere d'occhio i propri effetti personali e di evitare di camminare da soli in luoghi poco illuminati o poco frequentati.
  • Traffico: il traffico in Giava, in particolare nelle città più grandi come Jakarta e Yogyakarta, può essere molto intenso e caotico. Si consiglia di prestare attenzione quando si attraversano le strade e di valutare l'utilizzo di mezzi di trasporto pubblici o di noleggiare un autista privato.
  • Lingua: la lingua ufficiale dell'Indonesia è l'indonesiano, ma in alcune zone di Giava potrebbero essere parlati anche altri dialetti. Tuttavia, la maggior parte delle persone parla anche l'inglese.
  • Cibo: la cucina di Giava è molto varia e include piatti piccanti e speziati, a base di riso, carne, pesce e verdure. Si consiglia di prestare attenzione alle proprie abitudini alimentari e di evitare di bere acqua non filtrata o mangiare cibo di dubbia provenienza.
  • Costi: Giava è generalmente un'opzione economicamente conveniente per i viaggiatori, ma i costi variano a seconda della zona e del tipo di alloggio o ristorante scelto. Si consiglia di valutare attentamente il proprio budget e di prenotare con anticipo per ottenere tariffe più convenienti.

 

Per qualsiasi chiarimento, suggeriamo di consultare sempre il sito della Farnesina di ViaggiareSicuri: https://www.viaggiaresicuri.it/find-country/country/IDN

  • Giava è la più grande isola dell'Indonesia e la quattordicesima più grande del mondo.
  • La lingua ufficiale di Giava è il giavanese, ma la maggior parte delle persone parla anche l'indonesiano.
  • La cucina giavanese è famosa per la sua varietà di piatti piccanti e speziati, come il nasi goreng (riso fritto), il satay (spiedini di carne marinata) e il gado-gado (insalata di verdure con salsa di arachidi).
  • Giava è sede di numerosi siti religiosi, come il tempio di Borobudur, il tempio di Prambanan e la moschea di Istiqlal a Jakarta.
  • L'isola è anche nota per i suoi vulcani attivi, tra cui il Monte Merapi, il Monte Bromo e il vulcano Ijen, che offre una spettacolare vista del lago acido azzurro all'interno del cratere.
  • Giava ospita alcune delle città più grandi dell'Indonesia, tra cui Jakarta, la capitale, e Yogyakarta, un importante centro culturale e turistico.
  • Nel 2018, l'UNESCO ha inserito il paesaggio culturale di Giava centrale nella lista del patrimonio mondiale dell'umanità.
  • Giava è anche famosa per la produzione di caffè, in particolare il celebre caffè di Giava, noto per il suo sapore equilibrato e la sua acidità moderata.
  • L'isola ha una ricca storia coloniale, avendo subito il dominio dei portoghesi, degli olandesi e degli inglesi nel corso dei secoli.
  • Infine, Giava è una destinazione popolare per i viaggiatori che cercano una combinazione di cultura, natura e avventura, con una varietà di attività disponibili, come escursioni ai vulcani, visite ai siti storici e relax sulle spiagge.

Richiedi informazioni

Compilate il form che trovate qui di seguito e lasciate che uno dei nostri Travel Designer crei per voi un’esperienza di viaggio su misura. Riceverete un’email con una proposta di viaggio che catturerà la vostra curiosità e vi offrirà un assaggio delle meraviglie che potrete scoprire con Oltretutto Viaggiare. Non c’è alcun impegno, ma solo l’opportunità di esplorare nuove destinazioni e iniziare a sognare il vostro prossimo viaggio.

Chiama in ufficio:

0232060127 - 0232060126

Scrivici a:

info@oltretuttoviaggiare.it

Sede operativa:

Piazza Gerusalemme 4, 20155 Milano

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.

Non hai trovato quello che stavi cercando?

Lascia che uno dei nostri Travel Designer crei per te un’esperienza di viaggio su misura. Compila il form a seguire. Non c’è alcun impegno, ma solo l’opportunità di iniziare a sognare il tuo prossimo viaggio.

×